Giardinaggio

Concimi azotati per pomodori

Pin
Send
Share
Send
Send


I fertilizzanti azotati per i pomodori sono necessari per le piante durante tutto il periodo vegetativo. Una volta che le piantine si sono impigliate e sono entrate in crescita, puoi iniziare a preparare miscele contenenti azoto. La crescita e lo sviluppo dei cespugli, così come la formazione delle ovaie, dipendono da questo elemento. Questo articolo contiene le regole di base per la concimazione dei pomodori con azoto, e spiegherà anche l'importanza di questa procedura per i semenzali nelle diverse fasi della crescita.

Uso di fertilizzanti azotati

I fertilizzanti azotati alimentano una varietà di colture. Hanno un ottimo effetto sulla crescita e sulla fruttificazione di cetrioli e pomodori, patate e fragole, barbabietole e vari alberi da frutto. Inoltre, l'azoto ha un effetto molto positivo su fiori come tulipani e rose. Sono spesso concimate con prati e piantine. Le piante meno grasse hanno bisogno del minimo di azoto.

Tutti i fertilizzanti azotati esistenti possono essere suddivisi in 3 tipi:

  1. Ammoniaca. Contenere azoto in grandi quantità. Non raccomandato per l'uso in terreni acidi. Questo include il solfato di ammonio e altre sostanze contenenti ammonio.
  2. Amide. Queste sostanze contengono azoto sotto forma di ammide. Il rappresentante più popolare di questo gruppo è il carbammide o l'urea.
  3. Nitrati. Contenere azoto in forma di nitrato. Meglio di tutti si manifestano in terreni agrodolci-podzolic. Utilizzato per preparare il terreno per la semina. Il sodio e il nitrato di calcio sono considerati i fertilizzanti più efficaci di questo gruppo.

Attenzione! Il nitrato di ammonio, noto a tutti, non appartiene a nessuno di questi gruppi, dal momento che l'azoto in esso ha sia le forme di ammoniaca e nitrato.

Quando usare i fertilizzanti azotati

La prima medicazione top di pomodori con azoto viene effettuata una settimana dopo il trapianto in campo aperto. Ciò aiuterà i cespugli a crescere e inizierà a formare attivamente una massa verde. Successivamente, durante la formazione delle ovaie, viene condotta la seconda applicazione di fertilizzanti azotati. Ciò prolungherà il tempo di formazione delle ovaie e, di conseguenza, aumenterà la resa.

È importante! Bisogna fare attenzione che la quantità di azoto non sia troppo grande. Altrimenti, la massa verde crescerà attivamente nella boscaglia, ma quasi nessuna ovaia e frutta appariranno.

Nei fertilizzanti contenenti azoto non servono solo i pomodori piantati in campo aperto, ma anche quelli che crescono nella serra. È importante ricordare che non è possibile produrre fertilizzanti complessi, che includono fosforo nel terreno, non riscaldati ad una temperatura di + 15 ° C. Questa sostanza è scarsamente assorbita dalle piante e può semplicemente rimanere nel terreno in quantità eccessive.

Poiché i fertilizzanti azotati contengono spesso altri nutrienti, è necessario sapere come e quando usarli. Ad esempio, le piantine di pomodoro, ad eccezione dell'azoto, hanno semplicemente bisogno di potassio. Questa sostanza è responsabile della formazione dei frutti. È importante assicurarsi che il potassio sia necessariamente parte del fertilizzante e in quantità considerevole. Ha anche un effetto diretto sull'immunità dei pomodori. Il potassio aiuta le piantine ad affrontare i cambiamenti di temperatura durante la notte e lo rende più resistente alle malattie dei pomodori.

Anche nel complesso concime contenente azoto possono essere presenti magnesio, boro, manganese e rame. Tutti questi e altri minerali hanno un grande effetto sulle piante quando vengono cresciuti e li aiutano a diventare forti e sani. Possono essere applicati direttamente sul terreno o durante l'irrigazione.

Fonti di azoto organico e minerale

L'azoto è parte di molti fertilizzanti. Tra i più popolari ed efficaci ci sono i seguenti:

  1. NPK. Questo include potassio, azoto e fosforo in grandi quantità. Queste sostanze sono la principale fonte di forza per i pomodori. La maggior parte dei giardinieri usa questo fertilizzante, poiché è considerato uno dei migliori.
  2. Perfosfato. Questo fertilizzante è anche tra i più comuni ed efficaci. Include un gran numero di sostanze nutritive che influenzano positivamente la crescita dei pomodori. Ad esempio, il perfosfato contiene azoto, magnesio, fosforo, zolfo e calcio. Non aumenta l'acidità del terreno.
  3. Nitrato di ammonio Include solo un'enorme quantità di azoto, dal 25 al 35%. Questo è il fertilizzante più conveniente per i pomodori oggi. Tuttavia, dovrebbe essere usato in parallelo con altre sostanze, come l'urea. Inoltre, bisogna fare attenzione nel dosaggio.
  4. Urea. Un altro nome per questo fertilizzante è l'urea. Questa sostanza è il 46% di azoto. In grado di aumentare la resa delle colture orticole. Adatto a tutti i tipi di terreno. L'azoto in esso è meglio percepito dalle piante e non così rapidamente lavato via dal suolo.
  5. Solfato di ammonio Utilizzato per nutrire i pomodori nelle primissime fasi della crescita. Contiene una grande quantità di azoto (21%) e zolfo (24%). La sostanza è facilmente dissolta nel liquido. È facilmente assorbito dalle piante.
  6. Nitrato di calcio Contiene solo il 15% di azoto. Rispetto ad altri fertilizzanti azotati, questo non è molto. Tuttavia, non influisce tanto sulla composizione del terreno. Il concime è adatto per terreni non chernozem, è in grado di migliorare la composizione dei terreni acidi. Ha una durata di conservazione molto breve, dopo la quale vengono perse quasi tutte le proprietà utili.

È importante! I fertilizzanti contenenti azoto possono acidificare il terreno. Pertanto, dopo il loro uso, è consuetudine fare calcinazione del terreno.

Tra i materiali organici, puoi trovare anche molte fonti di azoto. Ad esempio, questo può includere:

  • humus;
  • torba;
  • letame;
  • infusione di verbasco;
  • escrementi di pollo;
  • cenere;
  • infusione di erbe.

Per preparare un'infusione a base di erbe, è necessario prendere un grande contenitore e posizionare l'erba verde tagliata. Per questo, l'ortica o il dente di leone lo faranno. Quindi i verdi vengono versati con acqua e coperti con un foglio di alluminio. Come tale, il serbatoio dovrebbe stare al sole per una settimana. Dopo questo, l'infusione deve essere filtrata. Il liquido è ben tenuto in un luogo buio e fresco.

Fertilizzanti azotati organici

Che tipo di sostanza organica contiene azoto, abbiamo detto sopra, e ora consideriamo come metterli in pratica. Ad esempio, è possibile effettuare la pacciamatura del terreno con l'aiuto di humus o compost. Quindi, è possibile "uccidere 2 lepri" e dare da mangiare ai pomodori e pacciamare il terreno.

Durante la stagione di crescita, i cespugli possono essere annaffiati con miscele di sostanze organiche e minerali. Per la prima soluzione, i seguenti componenti devono essere combinati in un unico contenitore:

  • 20 litri di acqua;
  • 1 litro di verbasco;
  • 2 cucchiai di nitrofosco.

Questa soluzione deve essere irrigata in mezzo litro di liquido per cespuglio.

Per il secondo mix abbiamo bisogno di:

  • 20 litri di acqua;
  • 1 l di escrementi di uccelli;
  • 2 cucchiai di superfosfato;
  • 2 cucchiaini di solfato di potassio.

Tutti i componenti vengono mescolati in un grande contenitore fino a quando non sono uniformi. Quindi versare mezzo litro di questa miscela sotto ogni cespuglio.

Tuttavia, ricorda che l'uso di sole sostanze organiche non riempie la necessità di pomodori in azoto. Lo stesso letame di pollo contiene solo lo 0,5-1% di azoto e il compost preparato dai rifiuti domestici è pari a circa l'1,5%. Questa quantità non è sufficiente per nutrire le piante. Inoltre, la materia organica ha la capacità di ossidare il terreno. Pertanto, i giardinieri esperti consigliano di non limitarsi alla materia organica, ma di alternarla a complessi minerali.

Quanto fertilizzante fare per i pomodori

Utilizzare attentamente sostanze contenenti azoto. Innanzitutto, in abbondanza, possono influire negativamente sulla formazione delle ovaie e dei frutti. E in secondo luogo, un gran numero di tali sostanze può cambiare il livello di acidità del suolo. Pertanto, i fertilizzanti contenenti azoto sono applicati in parallelo con altre sostanze minerali. Questo è fatto come segue:

  1. La prima medicazione è necessaria per i pomodori circa 1-2 settimane dopo il trapianto. In questo momento, nel terreno vengono introdotte soluzioni complesse contenenti azoto in proporzione di mezzo cucchiaino per litro di acqua.
  2. Dopo 10 giorni, è necessario innaffiare i pomodori con una soluzione debole di manganese. Questa procedura viene ripetuta ogni 10-14 giorni. Inoltre, puoi aggiungere al suolo una soluzione di escrementi di uccelli. Per preparare una miscela nutrizionale, è necessario mescolare in un contenitore 1 litro di un fumatore e 15 litri di acqua. Inoltre, il terreno intorno ai cespugli cosparsi di cenere di legno. Uccide i funghi e non lascia che i pomodori si ammalino.
  3. Dopo 10 giorni nel terreno, fare il nitrato di ammonio. È diluito in un liquido nella quantità di 16-20 g della sostanza per 10 l.
  4. Per accelerare il processo di maturazione dei frutti, è necessario miscelare solfato di potassio, urea e perfosfato nella proporzione di 15/10/15 grammi per secchio d'acqua da dieci litri.
  5. Durante il periodo di fioritura, è possibile concimare le piante con una soluzione di azophoska.
  6. Inoltre, l'alimentazione viene effettuata non più di 2 volte al mese. Per fare questo, puoi usare la materia organica. Buzzoline e escrementi di uccelli perfetti. È meglio usarli per l'irrigazione sotto forma di una soluzione.

Segni di alimentazione impropria di pomodori

Esagerare con il dosaggio dei fertilizzanti è possibile non solo quando si usano miscele minerali. Sostanze organiche in grandi quantità possono anche influenzare negativamente le piantine di pomodoro. Come pianta, è immediatamente evidente che è sovralimentata. Ad esempio, una grande quantità di azoto sarà visibile in un grande cespuglio di diffusione. Una tale pianta dà tutta la sua forza alla formazione di steli e foglie, così non rimane più energia sulle ovaie e sui frutti. E dal momento che vogliamo coltivare solo pomodori buoni, e non un bellissimo cespuglio, allora dovremmo usare con attenzione i fertilizzanti azotati.

L'azoto è semplicemente necessario per le piante nel periodo fino alla comparsa dei fiori. Quindi l'alimentazione di pomodori con azoto deve essere interrotta. In futuro, le piante contenenti azoto saranno necessarie solo dopo che i primi frutti appariranno sul primo pennello.

La mancanza di azoto può manifestare cambiamenti nel colore delle foglie. Diventeranno verde chiaro o addirittura giallastro. Poi possono arricciarsi gradualmente e le foglie vecchie inizieranno a morire del tutto. La superficie del foglio sarà opaca. Correggere la situazione immediatamente dopo i primi segni. I fan dei prodotti organici possono nutrire i pomodori con l'infuso di erbe. E come fertilizzante minerale, puoi usare urea o nitrato di ammonio.

Il fosforo è spesso presente nei fertilizzanti azotati. Questa sostanza aiuta i pomodori a sviluppare la resistenza al freddo. La mancanza di fosforo colpisce immediatamente l'aspetto delle foglie. Diventano viola. Ricorda che i pomodori crescono male sui terreni grassi.

È importante! Inoltre, la causa del cattivo sviluppo dei pomodori può essere un eccesso di minerali nel terreno.

L'urea è un fertilizzante molto utile per i pomodori. Molti giardinieri usano con successo questa sostanza. Tuttavia, va ricordato che l'urea può essere aggiunta solo come soluzione. Lei viene spruzzata o annaffiata. In nessun caso non è possibile rendere questo cibo in forma granulare immediatamente nella buca.

La materia organica è sempre stata considerata più sicura e più vantaggiosa per le piante. Ma comunque, il loro numero non dovrebbe essere ridondante. Ad esempio, l'utilizzo di verbasco per nutrire i pomodori può essere non più di 3 volte a stagione.

Metodi di applicazione

Ci sono 2 modi per applicare i fertilizzanti azotati:

  • radice;
  • fogliare.

Il metodo di base prevede l'irrigazione dei pomodori con soluzioni nutritive. Questo metodo è molto popolare, è molto semplice ed efficace. La maggior parte dei giardinieri fertilizza i pomodori nelle loro parcelle.

Il metodo fogliare di applicazione dei nutrienti consiste nel spruzzare foglie e gambi con le soluzioni preparate. Questo metodo meno popolare, tuttavia, è anche molto efficace. La pianta assorbe i nutrienti foglie molto più velocemente. Quando si innaffiano i pomodori alla radice, solo alcuni dei minerali saranno assorbiti dal sistema radicale. In questo caso, i nutrienti saranno rapidamente lavati via dalla pioggia.

È importante! Quando si effettua l'alimentazione fogliare di pomodori, la soluzione nutritiva dovrebbe essere molto più debole rispetto all'irrigazione.

Una soluzione troppo concentrata può bruciare le foglie. In nessun caso non può essere usato per spruzzare sostanze contenenti cloro. Il momento migliore per l'alimentazione fogliare è mattina o sera. Sotto il sole cocente, anche una soluzione debole può causare ustioni. Certamente, è necessario effettuare sia l'alimentazione di radice sia fogliare. Giardinieri esperti si alternano usando i fertilizzanti più appropriati.

conclusione

Come abbiamo visto, i fertilizzanti azotati sono estremamente importanti per la coltivazione dei pomodori. L'azoto è responsabile dei processi di crescita del cespuglio stesso, così come la formazione di fiori e ovaie. D'accordo, senza questi pomodori semplicemente non può crescere e dare i suoi frutti. La cosa più importante allo stesso tempo, imparare come organizzare correttamente la condotta di alimentazione. È importante considerare la quantità di sostanze introdotte nel terreno. Una mancanza di minerali, come l'eccesso, può influenzare negativamente la crescita degli arbusti e la composizione del terreno. Non aver paura di usare fertilizzanti sia organici che minerali. Tutto questo in un complesso renderà i tuoi pomodori forti e sani. Guarda le tue piante ed essere in grado di vedere esattamente ciò di cui hanno bisogno.

Pin
Send
Share
Send
Send