Fiori

Le piantine di petunia muoiono

Pin
Send
Share
Send
Send


Una petunia in fiore è un bellissimo fiore decorativo che può crescere con uguale successo sia in campo aperto che in vari vasi e vasi. I fiori per adulti sono abbastanza modesti e non richiedono particolari attenzioni da parte del giardiniere. Sfortunatamente, questo non si può dire delle giovani piante. Le piantine di petunia sono molto capricciose e, senza cure adeguate, iniziano rapidamente a dolere e morire. Di seguito descriviamo le cause più comuni di perdita di piantine di petunie.

Cause della morte della piantina

I motivi per cui le piantine di petunia cadono e muoiono parecchio. Molto spesso sono associati a una violazione delle condizioni di cura o alla sconfitta di giovani piante con varie malattie fungine. Tra tutte le ragioni che portano alla morte delle piantine di petunia, si possono individuare le più elementari:

  • bassa umidità dell'aria;
  • sconfiggere la gamba nera;
  • clorosi;
  • problemi con il sistema di root.

Consideriamo più in dettaglio ciascuno di questi motivi.

Bassa umidità dell'aria

Per le piantine di petunia, l'umidità elevata è molto importante. Ed è importante non solo per i giovani germogli, ma anche solo per i semi piantati. Se i semi di petunia non forniscono un'alta umidità, semplicemente non cresceranno.

Suggerimento: Elevato contenuto di umidità per i semi di petunia si ottiene con un film o un vetro che copre il contenitore del seme. Allo stesso tempo il terreno con i semi dovrebbe essere sempre bagnato.

Molto spesso, quando compaiono solo germogli germogliati, il giardiniere si affretta a rimuovere il film dal serbatoio di atterraggio, facendo un enorme errore. Come risultato di tali azioni, i giovani germogli perdono il loro ambiente umido e diventano deboli e non vitali. Spesso non riescono nemmeno a sbarazzarsi del rivestimento del seme.

Un modo per uscire da questa situazione è aumentare l'umidità dell'aria. I germogli di petunia dovrebbero essere coperti di nuovo con pellicola o vetro, riducendo così il flusso di aria secca. Allo stesso tempo, il serbatoio con le piantine di petunia dovrebbe essere ventilato una volta al giorno.

Se i germogli di petunie continuano a crescere, ma non si liberano del loro giaccone, dovranno aiutare. Utilizzare per questo avete bisogno di una pinzetta o un ago sottile.

Suggerimento: Il pre-guscio viene inumidito con acqua usando una pipetta e rilasciato delicatamente dal germoglio di petunia.

Black Leg Damage

Il motivo principale per cui le piantine di petunia stanno morendo è una malattia fungina conosciuta da quasi tutti i giardinieri come una gamba nera. Allo stesso tempo, la prima volta che una piantina di petunie sembra in buona salute e cresce bene. Ma poi cade bruscamente e non sale più.

Visivamente, la lesione sul gambo nero può essere identificata dalla base sottile del gambo e dal suo caratteristico colore nero. Ecco perché la malattia divenne nota come la gamba nera. La gamba nera è causata da vari tipi di funghi che si trovano negli strati superiori del terreno. Sono presenti in qualsiasi terra, ma fino a un certo punto sono in letargo. Non appena le condizioni esterne diventano favorevoli, i funghi muffa diventano più attivi e iniziano a infettare qualsiasi pianta nella zona di loro portata. L'attivazione e l'ulteriore riproduzione di funghi che causano la gamba nera si verificano quando:

  • alta umidità;
  • terra calda;
  • piantine fitte di piantatura;
  • terreno acido

È facile vedere che tutti questi elementi sono simili alle condizioni necessarie per la crescita delle piantine di petunia. Questo è il motivo per cui la prevenzione delle gambe nere non dovrebbe essere trascurata. La disinfezione preliminare della terra e le arie quotidiane dei germogli di petunia contribuiranno ad evitare la gamba nera. Ma se improvvisamente, nonostante queste azioni, la gamba nera colpiva ancora le piantine, la prima cosa da fare è rimuovere le piante colpite senza rimpianti. Quindi si consiglia di sostituire completamente il terreno in cui crescono le piantine.

Se, dopo la rimozione di tutte le piante malate e il trapianto, la gamba nera continua a uccidere le piantine, allora puoi ricorrere ai mezzi di controllo chimico. Per questo è necessario preparare una soluzione che renda il terreno non adatto ai funghi muffa. Tale soluzione può essere preparata dal permanganato di potassio o dal 40% di formalina.

Problemi del sistema di root

I problemi con il sistema di root possono essere sospettati solo quando le piantine sono cresciute normalmente, e poi improvvisamente hanno smesso di crescere e hanno iniziato a svanire.

I problemi con il sistema radicale delle petunie possono insorgere a causa di innaffiature improprie e condizioni di temperatura inadeguate, e come risultato di una banale mancanza di spazio per le radici. Se, a parte un forte appassimento nelle piantine, non ci sono segni di malattie fungine e il regime di temperatura è ai valori raccomandati, allora si dovrebbe ottenere una piantina dal contenitore di piantagione e esaminare le sue radici.

È importante! Per una buona crescita, le giovani piantine di petunia necessitano di un intervallo di temperatura tra 18 e 20 gradi.

Se le radici sono cresciute molto, allora la piantina della petunia deve raccogliere un contenitore con un grande volume. Le prime settimane dopo il trapianto, la giovane pianta si adatta alle nuove condizioni, quindi è meglio rimandare l'alimentazione per questo periodo. Ma dopo una o due settimane, la piantina di petunia trapiantata è raccomandata per essere nutrita con un fertilizzante complesso, che include fosforo e boro. Queste sostanze contribuiranno al rapido accumulo del sistema radicale, che ha sperimentato lo stress causato dalla mancanza di spazio e dal successivo trapianto.

clorosi

È necessario parlare di clorosi solo quando i semi della petunia sono germogliati in modo sicuro, ma le nuove foglie sulle piantine non hanno colore verde, ma giallo.

La clorosi è una malattia molto insidiosa che può verificarsi sia nei giovani germogli che nelle giovani piantine appena prima di piantare nel terreno. Se lasci la clorosi senza attenzione, porterà inevitabilmente alla morte delle piantine. La causa principale di questa malattia è la carenza di ferro nella pianta. Può verificarsi a causa della scarsa composizione del terreno o di un apparato radicale debole, incapace di assorbire il ferro dal terreno.

Nella lotta contro la clorosi, l'alimentazione fogliare sarà il miglior rimedio. Grazie a lei, il ferro cadrà immediatamente sulle foglie delle piantine di petunia e rapidamente assorbito. Tra i preparati di ferro, il ferro chelato, Ferovin e Micro Fe mostrano buoni risultati. Se le trovi problematiche, puoi versare o spruzzare le piantine di petunia con una soluzione leggera di solfato di ferro. Puoi anche applicare i soliti fertilizzanti complessi, che includono il ferro.

Se le piantine di petunia in fiore sono ammalate di clorosi, le gemme devono essere rimosse. Questa misura consentirà alle piante di preservare le forze interne che spenderebbero per la fioritura. Quando si prendono misure tempestive nella fase iniziale della malattia, la clorosi può essere curata abbastanza rapidamente. Sarà necessario un tempo più lungo per il trattamento della clorosi in corso, ma il risultato sarà anche favorevole. In questo caso, le foglie ingiallite della petunia non sono necessarie per la rimozione. Possono ripristinare il loro colore dopo due o tre settimane.

conclusione

Piantine di petunie possono essere paragonate a un bambino capriccioso che ha bisogno di attenzione e cura costanti. Che lei non è morta prima di atterrare in un terreno aperto, il giardiniere dovrà costantemente monitorare le sue condizioni, notando anche piccoli cambiamenti. Dopotutto, affrontare qualsiasi malattia è più facile nella fase iniziale, e ancora meglio non permetterlo affatto.

Guarda il video: Dove bisogna piantare le calle per avere delle piante con molti fiori? (Febbraio 2023).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send