Ricette

Vino di prugne fatto in casa: ricetta

Pin
Send
Share
Send
Send


In Oriente, il vino di prugne è stato prodotto molto tempo fa, ma in Russia i vini di prugne stanno guadagnando popolarità, spostando gradualmente i loro "concorrenti" di uva e mele. La prugna ha le sue caratteristiche, che l'enologo deve prendere in considerazione, ma la tecnologia per preparare il vino fatto in casa dalle prugne è abbastanza semplice, tutti possono farlo.

Come fare il vino di prugne fatto in casa, così come le migliori ricette per tali vini, può essere trovato in questo articolo.

Le sottigliezze del vino di prugne

La principale caratteristica di un frutto come una susina è l'alto contenuto di pectina nella bacca. La pectina favorisce la gelificazione del succo di prugna o purè di patate, rendendo difficile l'estrazione di succo di frutta puro. Ma le prugne sono molto dolci e questo è un grande vantaggio per la vinificazione.

Quando si prepara il vino di prugne fatto in casa, è necessario conoscere alcune delle sue sfumature:

  • Il vino di prugne può essere semi-secco, semi-dolce o dolce - dipende dalla quantità di zucchero che l'enologo ha aggiunto al succo di prugna;
  • il vino prugna semisecco si sposa bene con la carne e le varietà dolci possono essere servite al dessert;
  • tutti i tipi di prugne sono adatti per fare bevande alcoliche, ma per un bel colore è meglio prendere frutti scuri;
  • raccogliere i frutti quando sono completamente maturi, questo può essere riconosciuto dall'aspetto di prugne mature sul terreno intorno all'albero;
  • dopo la raccolta, si consiglia di lasciare al sole - in un paio d'ora la prugna diventerà più dolce;
  • prima di cuocere il vino, il frutto non viene lavato, in modo da non lavare via la placca biancastra - il lievito di vino.

Attenzione! Tutte le ricette per i vini di prugne sono abbastanza semplici e consistono in pochi ingredienti: prugne, acqua e zucchero.

Ricetta passo-passo per il vino di prugne fatto in casa

Per rendere la bevanda moderatamente forte e moderatamente dolce, è necessario seguire la tecnologia della sua preparazione. Per il tradizionale vino di prugne è necessario rispettare le seguenti proporzioni:

  • 10 kg di prugne;
  • un litro d'acqua per chilogrammo di purea di prugne;
  • da 100 a 350 grammi di zucchero per litro di succo ottenuto.

La cottura del vino fatto in casa consiste in stadi così grandi:

  1. Preparazione prugne. I frutti raccolti sono consigliati per essere leggermente induriti al sole, per questo sono disposti su una superficie pulita e conservati in questa forma per 2-3 giorni. Dopo di ciò, le prugne avranno un sapore speciale, diventeranno molto più dolci. Se i frutti sono molto sporchi (ad esempio, raccolti da terra), possono essere puliti con un panno asciutto, ma non li si deve lavare in alcun modo. Se il frutto viene lavato, il vino non fermenterà. È meglio scartare i frutti marci, le prugne con tracce di muffa o danneggiati, poiché possono inacidire il vino e rovinare l'intero prodotto. Le fosse di frutta devono essere estratte.
  2. Spremere il succo. Le prugne di polpa vengono schiacciate in uno stato di purea di patate uniforme. Questo può essere fatto con tolkushkoy, frullatore, tritacarne o robot da cucina. Purea, che si ottiene, mescolata con acqua in rapporto 1: 1. Questa miscela viene lasciata in un luogo buio con una temperatura di 20-22 gradi per almeno due giorni. Tre volte al giorno, il mosto viene mescolato con le mani o con una spatola di legno in modo che i detriti non entrino all'interno, il contenitore con la purea di prugne è coperto con una garza. Di conseguenza, la buccia dovrebbe staccare il succo e alzarsi. Questo può essere giudicato dall'aspetto di bolle d'aria e schiuma, che indicano l'inizio del processo di fermentazione. Il mosto viene filtrato attraverso diversi strati di garza o attraverso un setaccio, separando il succo di prugna pulito. È necessario preparare in anticipo la nave per la fermentazione - una bottiglia di vetro o un barattolo, dove versare il succo di prugna.
  3. Fermentazione in stadio È ora di aggiungere zucchero. La quantità di zucchero dipende dalla naturale dolcezza delle prugne, nonché dalle preferenze di gusto dell'enologo. Il minimo dovrebbe essere di circa 100 g per litro di succo, ed è meglio non superare il dosaggio di 350 g per litro, in modo da non disturbare la fermentazione. Per fare fermentare bene il vino della prugna, lo zucchero viene aggiunto in due fasi: la prima metà viene aggiunta dopo aver decantato il succo, ben mescolato con un cucchiaio di legno o una spatola. La nave per il vino è riempita al 75% per lasciare spazio a schiuma e anidride carbonica - prodotti di fermentazione. Dall'alto, la bottiglia è coperta da un coperchio speciale con un sigillo d'acqua o è costruita da sola (un guanto medico con un dito forato farà il lavoro). Il vino fatto in casa da prugne dovrebbe fermentare in un luogo buio con una temperatura di 18 a 26 gradi. La metà rimanente dello zucchero è divisa in quattro parti e aggiunta gradualmente, dopo 4-5 giorni. Quando il guanto viene spazzato via o le bolle d'aria non sono visibili nel vino, la fermentazione termina. Accadrà, da qualche parte, tra due mesi. Sul fondo della bottiglia, a questo punto dovrebbe formarsi un sedimento sciolto, dovrebbe essere lasciato versando il vino in un contenitore pulito. A questo punto, puoi aggiungere più zucchero a piacere o aggiustarlo con la vodka o l'alcol (non più del 15% di alcol sulla quantità di vino delle prugne).
  4. Maturazione. Per alleggerire, il vino di prugne ha bisogno di molto tempo - almeno tre mesi. Le bottiglie con il vino delle prugne devono essere riempite verso l'alto e sigillate ermeticamente con i coperchi. Successivamente, trasferire il vino nel seminterrato o conservare in frigorifero. Ogni venti giorni dovrà filtrare il vino fatto in casa dallo scarico, versandolo in un'altra bottiglia attraverso un tubo di plastica, lasciando i sedimenti sul fondo. La piena trasparenza del vino di prugne è irraggiungibile, quindi è inutile filtrarlo all'infinito.
  5. Bagagli. Dopo 3-6 mesi, il vino delle susine viene imbottigliato e inviato alla conservazione in un luogo buio e fresco (cantina o cantina). Il vino può essere conservato per non più di cinque anni.
Attenzione! La forza del vino di prugne, se non viene aggiunto alcol o vodka, è di circa il 9-12%.

Un'altra ricetta per il vino di prugne fatto in casa

Questa semplice ricetta è leggermente diversa dalla precedente, ma i prodotti per la produzione del vino dovrebbero essere gli stessi: prugne, acqua e zucchero.

Come fare un vino dalla casa di scarico:

  • Per fare le prugne fare il succo, ogni frutto è leggermente inciso con un coltello e messo in un barattolo, alternando frutta con strati di zucchero.
  • Il contenitore pieno di prugne viene riempito con acqua pulita (è meglio prendere acqua di sorgente o di pozzo) e lasciarlo al caldo o al sole per circa una settimana.
  • Durante questo periodo, il contenuto della nave si stratificherà: ci sarà la polpa sulla parte superiore, il sedimento dal basso e il mosto nel mezzo, che deve essere accuratamente drenato in una bottiglia pulita (questo è conveniente fare usando un tubo da un contagocce medico).
  • Tre volte con un intervallo di tre giorni, lo zucchero viene aggiunto al mosto al ritmo di 50 g per litro di liquido. La bottiglia deve essere coperta con una garza.
  • La polpa rimasta dopo la decantazione non ha bisogno di essere gettata via, è possibile aggiungere fresche prugne con tagli e zucchero ad esso, e di nuovo metterlo in un luogo caldo per la fermentazione. Una settimana dopo, il mosto viene nuovamente pulito e versato in contenitori puliti. La polpa può essere spremuta.
  • Quando il vino smette di fermentare, viene drenato dal sedimento e lasciato per un paio di giorni per la chiarificazione. Così faccio con entrambi i vini.
  • Entrambi i vini filtrati vengono mescolati e imbottigliati in bottiglie pulite. Conservarli in un luogo fresco per circa 2-6 mesi - il vino deve essere mantenuto.

È importante! La forza del vino fatto in casa da prugne preparate secondo questa ricetta sarà dal 10 al 15% (a seconda della varietà di prugne).

Il vino delle prugne è ottenuto in rosso ambrato, traslucido, leggermente spessa, ha un forte aroma di prugne mature.

Vino di prugne con osso

Un aroma speciale ha un vino di prugne con le ossa - è un leggero sapore di mandorla con una leggera amarezza. Questo vino è particolarmente apprezzato dagli amanti dell'alcol fatto in casa.

Attenzione! Le ossa di prugne contengono sostanze tossiche (acido cianidrico e cianuro), quindi è particolarmente importante seguire la tecnologia di preparazione di tali piatti - lo zucchero dovrebbe neutralizzare le tossine.

Le prugne scure di queste varietà sono adatte per la vinificazione: canadese, greencloth, mirabelle, ungherese. Puoi prendere e frutta gialla: Altai, uovo, miele bianco.

Il rapporto tra gli ingredienti è lo stesso della ricetta tradizionale per il vino delle prugne, ma è necessario preparare la bevanda in modo leggermente diverso:

  1. Le prugne raccolte sono ordinate e rimosse dall'osso. Metà delle ossa sono rotte e i nucleoli vengono estratti da loro. Le prugne impastano bene.
  2. Shift purè le prugne in una casseruola o in un catino, diluito con acqua a metà. 50 grammi di zucchero vengono aggiunti a ciascun litro prodotto e in esso vengono versate le ossa sbucciate. Tutto è misto
  3. Il contenitore è coperto con una garza e lasciato in un luogo buio a una temperatura di 18-26 gradi per tre giorni. Tre volte al giorno, mescola il mosto in modo che non diventi acido. Ogni volta che provano il vino, se il sapore sembra sufficientemente mandorlato, alcuni semi possono essere catturati in modo che non vi sia eccesso di amaro. Dopo 10-12 ore, il vino dovrebbe fermentare, come sibilano, odore acre e bolle d'aria.
  4. Quando il mosto è fermentato, viene drenato, la polpa viene drenata e il succo viene versato in una bottiglia pulita, riempiendolo di 34 volumi. Aggiungere 50 grammi di zucchero per litro, mescolare.
  5. Coprire la bottiglia con qualsiasi trappola di design. Trasferito in un luogo buio e caldo per la fermentazione.
  6. Dopo sei giorni, lo zucchero viene aggiunto di nuovo nella stessa quantità. La fermentazione durerà altri 50-60 giorni.
  7. Versato il vino giovane dalle prugne con sedimento, zuccherato o rinforzato con alcool (facoltativo). Versato in bottiglie, chiuso con coperchi e portato al piano interrato per 2-3 mesi per l'invecchiamento.
  8. Ispezionare regolarmente la bottiglia per i sedimenti, decantare il vino fino a quando il sedimento non cessa di apparire.
È importante! La forza del vino di mandorle dalle prugne - 10-12%. Puoi mantenerlo fino a cinque anni a temperature comprese tra +6 e +16 gradi.

Fare il vino di prugne fatto in casa è un processo semplice e diretto. Per realizzarlo, devi rispettare la tecnologia e rispettare le proporzioni indicate. Resta da scegliere una ricetta per cucinare e mettersi al lavoro!

Guarda il video: Grappa di susine prugne fatta in casa (Febbraio 2023).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send